This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
consolato_miami

Importazione Masserizie e Veicoli

 

Importazione Masserizie e Veicoli

Istruzioni per importazione in esenzione doganale di

MASSERIZIE E VEICOLI

A) MASSERIZIE

Hanno diritto all’esenzione doganale i cittadini italiani iscritti all’AIRE (Anagrafe degli italiani residenti all’estero – Legge 27.10.1988 n. 470) che rientrano definitivamente in Italia dopo aver risieduto continuativamente e permanentemente all’estero per almeno 12 mesi. Si puo’ importare un veicolo ad uso personale (automobile o moto) in esenzione doganale, sempreche’ sia stato posseduto ed usato da almeno 6 mesi. Tutti gli oggetti da importare in Italia devono essere posseduti ed usati dal richiedente e devono essere destinati all’esclusivo uso personale. E’ vietata l’importazione di beni, in esenzione doganale, per fini diversi.

Per ottenere l’esenzione doganale non occorre il rilascio di alcun documento da parte di questo Consolato, nel caso in cui vengano importate solo le masserizie.

Se si importa anche un autoveicolo o un motociclo, è necessario ottenere la dichiarazione di conformità sulla traduzione del libretto di circolazione da parte dell’Ufficio Notarile di questo Consolato.

Si riassume quanto richiesto dall’Ufficio delle Dogane italiano:

• Autocertificazione (dichiarazione sostitutiva) riportante la data di arrivo all’estero e quella del rientro in Italia, includendo l’indirizzo o almeno il Comune di prossima residenza (vedi Vedi allegato)

• Lista delle masserizie (stoviglie, abbigliamento, giocattoli etc.) redatta e firmata dall'interessato

-------------------------------------------------------------------------------------------------

B) VEICOLI E MOTOVEICOLI

SOLO nel caso in cui si debba importare in Italia un’automobile/motoveicolo (SOLO UNO), si potrà inviare una richiesta all’Ufficio Notarile (notarile.miami@esteri.it), anticipando la seguente documentazione:

• Certificate of Title con APOSTILLE (*) del veicolo;

• Vehicle Registration ;

• Dichiarazione o lettera con le specifiche tecniche dell’autoveicolo rilasciate dal venditore (documento facoltativo);

• Dichiarazione di conformita’ del veicolo alla normative CEE se rilasciata dal concessionario (documento facoltativo);

Tutti i documenti sopra elencati dovranno essere presentati esclusivamente in ORIGINALE, con APOSTILLE e muniti di traduzione in lingua italiana.

Se inviata per posta, tutta la documentazione va trasmessa unitamente ad una busta pre-affrancata e indirizzata, per la restituzione dei documenti perfezionati e ad un Money Order per i costi previsti dalla Tabella Consolare per la certificazione della traduzione.

Si prega di rivolgersi all’Ufficio Notarile per informazioni sulle tariffe della certificazione della traduzione (le tariffe variano ogni tre mesi).

Si consiglia di inviare tutta la documentazione con un ragionevole anticipo rispetto alla data di partenza.

-----------------------------------------------------------------------------------------------

- (*) L'APOSTILLE deve essere richiesta allo “Department of State ” dello Stato in cui e’ stato rilasciato il documento. Su Google digitare: ‘Apostille’ ed il nome dello Stato, cercando il sito appropriato.

- Per dubbi o domande di chiarimento, si prega di contattare direttamente l’Ufficio Telematico dell’Agenzia delle Dogane

www.agenziadoganemonopoli.gov.it

oppure l’Ufficio doganale del luogo di sbarco delle proprie masserizie.

 


135